Volantino:come scegliere il formato giusto!

Se ti affacci per la prima volta al volantino solitamente cadi nella trappola del quanto mi costa!

Sicuramente l’analisi dei costi è importante ma devi prestare molta attenzione!

Molte volte è meglio fare poco ma bene!

Visto che hai preso già la tua decisione e vuoi promuoverti attraverso un volantino ti posso dare 3 consigli per evitare il classico errore da principiante!

I 3 ERRORI CHE NON DEVI COMMETTERE!!

  1. Non usare formati piccoli A6

Un formato piccolo scivola su fondo della cassetta postale!

  1. Non usare grammatura leggera

Il formato carta igienica (leggero leggero) si piega, si rovina e anche lui finisce in fondo alla cassetta!

  1. Non lasciare il retro bianco

Perché no? Dobbiamo sfruttare tutto lo spazio disponibile, hai mai visto un quotidiano con una pagina bianca?
Il retro bianco significa rinunciare al 50% di visibilità!

 

testo volantinoTEST PER CAPIRE SE IL TUO VOLANTINO E QUELLO CHE IO CHIAMO FORMATO CARTA IGIENICA

Appoggiate il volantino al muro se sta in piedi da solo senza scivolare il test è superato.

Così il volantino non scivola e non viene spinto in basso quando viene inserito altro materiale pubblicitario.

Questo articolo ti è stato utile?

Hai bisogno di realizzare la tua campagna di volanaggio?

COMPILA IL FORM QUI SOTTO E TI AIUTEREMO AD OTTENERE PIU’ CLIENTI E PIU’ FATTURATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.